Ricerca
BCC Credito Cooperativo
 
prodotti_estero

Programmi di assistenza tecnica (Legge 133/2008)

Stampa scheda prodotto stampa scheda prodotto
Descrizione del prodotto
Descrizione
Finanziamenti (erogati dalla SIMEST) a società italiane nell'ambito di un programma di formazione del personale operativo in Paesi extra UE.
Paesi coperti
Paesi coperti
Tutti i paesi extra UE
Note sui paesi
Note sui Paesi

Paesi coperti

Tutti i Paesi extra UE. Ogni singola domanda deve riguardare un programma di assistenza tecnica da realizzare in un solo Paese. Fermo restando tale limite, l'impresa può presentare più domande di finanziamento.

Clienti potenzialmente interessati
Clienti potenzialmente interessati
A tutte le imprese italiane aventi sede legale in Italia, in forma singola o aggregata. Non possono essere finanziate le imprese operanti nei settori di attività esclusi ai sensi dell'art. 1 del Regolamento UE n. 1407/2013.
 

Ovvero

Agricoltura, Silvicoltura, Pesca tutte le attività. Attività manifatturiere - esclusivamente le attività di cui alle seguenti classi:
  • Produzione di carne non di volatili e dei prodotti della macellazione (attività dei mattatoi)
  • Produzione di carne di volatili e dei prodotti della macellazione (attività dei mattatoi).
Caratteristiche del prodotto
Caratteristiche del prodotto

Tasso

Fisso per tutta la durata del finanziamento e pari al 10% del tasso di riferimento di cui alla normativa comunitaria (con il limite a zero).
Società erogatrice
Società erogatrice
Iccrea BancaImpresa
Tipologia di Prodotto
Impieghi, servizi
Impieghi
Il mio Cliente cerca
Il mio cliente cerca
Agevolazioni Estero
Durata
Durata del finanziamento
La durata complessiva del finanziamento è di 4 anni, di cui 1 di preammortamento e 3 di ammortamento, a decorrere dalla Data di Perfezionamento.
Garanzie
Garanzie
Le erogazioni del finanziamento sono subordinate, ove necessario, alla presentazione delle seguenti garanzie:
  • fideiussione bancaria
  • fideiussione assicurativa
  • pegno su titoli di Stato
  • fideiussione di Confidi
Il valore delle garanzie richieste, varia in base alla classe di rating attribuita dalla SIMEST come segue:

Piccole e medie imprese e Midcap

Classi SIMEST A1/A2: 20%-35%

Classi SIMEST A3/A4: 40%-75%

Classe SIMEST A/5: 100%.

Altre Imprese: 75%-100%.
 
informazioni Aggiuntive
Informazioni aggiuntive

Iniziative finanziabili

Possono essere oggetto di finanziamento agevolato le spese per: - viaggi, soggiorni e indennità di trasferta del personale interno adibito all'iniziativa finanziata; - retribuzioni del personale interno per il tempo dedicato al programma di assistenza tecnica; - compensi per il personale esterno documentati da specifico contratto (lettera di incarico/accettazione per lo studio e contratto di assistenza tecnica per il programma di formazione); sono escluse le spese per consulenze relative alla predisposizione della domanda e alle fasi successive. Possono essere oggetto di finanziamento agevolato le spese sostenute nel Periodo di Realizzazione dell'iniziativa. La spesa si considera sostenuta alla data in cui avviene l'effettivo pagamento.

È consentita una compensazione tra gli importi delle singole voci di spesa del preventivo fino ad un massimo del 30%, fermo restando l'ammontare totale dello stesso preventivo. Non possono essere finanziate spese oggetto di altra agevolazione pubblica. Le spese sono finanziabili dalla data di arrivo della domanda di finanziamento a SIMEST. Una spesa è ammissibile al finanziamento se sostenuta dalla suddetta data fino a 12 mesi dopo la data della stipula del relativo contratto di finanziamento.

-------------------------------------------------

Erogazione

Le erogazioni del finanziamento sono due:
  • La prima erogazione a titolo di anticipo di importo pari al 50% del finanziamento deliberato, è effettuata entro 30 giorni dalla data di adempimento delle eventuali condizioni sospensive (inclusa la consegna della garanzia). Tali condizioni devono essere soddisfatte, a pena di revoca, entro 3 mesi dalla Data di Perfezionamento.
  • La seconda erogazione a saldo dell'importo rendicontato, di importo massimo pari al restante 50%, è effettuata a condizione che tale importo superi l'ammontare già erogato.

----------------------------------------------

Importo finanziabile

Importo non superiore a 300.000,00 euro. In ogni caso, l'importo del finanziamento agevolato non potrà superare il 12,50% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati del richiedente con i seguenti ulteriori limiti: - 150.000,00 euro per studi finalizzati a verificare in via preventiva la fattibilità di un investimento commerciale; - 300.000,00 euro per studi finalizzati a verificare in via preventiva la fattibilità di un investimento produttivo; - 300.000,00 euro per assistenza tecnica destinata alla formazione del personale in loco successivamente alla realizzazione di un investimento da parte dell'impresa. In caso di pluralità di domande di finanziamento a valere sulle risorse del Fondo 394/81 e sulla quota delle risorse del Fondo Crescita Sostenibile (quando previsto), l'esposizione massima dell'impresa non potrà essere superiore al 35% dei ricavi medi degli ultimi due bilanci dell'impresa stessa approvati e depositati.

-------------------------------------------

Obblighi dell'impresa

A pena di revoca del finanziamento e per consentire le verifiche di SIMEST, l'impresa beneficiaria:

  • dovrà conservare in originale sino all'integrale rimborso del finanziamento, con riferimento alle spese indicate nel preventivo: o evidenza delle spese sostenute; o cedolini paga o documenti equivalenti relativamente al personale; o documentazione bancaria attestante il pagamento degli importi finanziati; o ogni ulteriore documentazione inerente il finanziamento.
  • dovrà fornire a SIMEST, in copia dichiarata conforme all'originale dal legale rappresentante, la documentazione di cui al punto che precede, entro 15 giorni di calendario dalla richiesta di SIMEST.
L'impresa, entro un anno dalla conferma dell'agevolazione a fronte di studi, dovrà trasmettere a SIMEST un'informativa sullo stato di realizzazione dell'investimento, per il quale è stato effettuato lo studio o sulle cause di non realizzazione.

-------------------------------------------

Consolidamento

Ai fini del consolidamento, la SIMEST verifica la realizzazione dell'iniziativa approvata predisponendo una relazione sulla base:
  • della rendicontazione delle spese sostenute raffrontate con le spese approvate;
  • della relazione finale sull'attività svolta fornita dall'impresa secondo il modello pubblicato sul Portale SIMEST.
Al fine di procedere al consolidamento, SIMEST entro 18 mesi dalla Data di Perfezionamento, trasmette copia della propria relazione al Comitato di SIMEST confermando la restituzione dell'importo erogato alle condizioni deliberate fino a concorrenza degli importi rendicontati, nei seguenti casi:
  • in caso di realizzazione totale dell'iniziativa approvata;
  • in caso di realizzazione parziale dell'iniziativa, a condizione che la prima erogazione a titolo di anticipo, di importo pari al 50% del finanziamento concesso sia stata totalmente rendicontata.